spot_img
spot_img

Challenger Torino, l’Italia ci riprova: il tabellone completo
C

Inutile girarci attorno, gli azzurri agli Internazionali d’Italia hanno deluso (e di molto) le aspettative. Al Challenger 175 di Torino di questa settimana, sette dei primi otto dei nostri portacolori saranno in tabellone.

Il tabellone completo

Al Challenger di Torino ci saranno ben otto italiani ai nastri di partenza. Sei di loro con una testa di serie. Il primo del seed, infatti, sarà Lorenzo Musetti, fresco di ritiro agli Internazionali d’Italia e in finale al Challenger 175 di Cagliari della settimana precedente a quella del Foro Italico.

La testa di serie numero 3 sarà Matteo Arnaldi, uno dei più deludenti a Roma e che cercherà riscatto in Piemonte. Peggio di lui, non avendo nemmeno vinto all’esordio contro Dusan Lajovic sul Campo Centrale, ha fatto Lorenzo Sonego. In casa, il torinese partirà dal secondo turno grazie alla testa di serie numero 4.

Luciano Darderi è il quinto miglior giocatore del tabellone e ha pescato l’argentino Camilo Ugo Carabelli al primo turno. L’italoargentino è stato una delle poche note positive al Foro Italico e si prepara a continuare la propria cavalcata anche in Piemonte.

Dietro di lui Flavio Cobolli, che se la vedrà con un giocatore proveniente dalle qualificazioni (è sesta testa di serie).

I giocatori senza testa di serie saranno Fabio Fognini, che se la vedrà al primo turno con un qualificato, la wildcard Francesco Passaro (super positivo agli Internazionali d’Italia) che giocherà con lo specialista Daniel Elahi Galan e Luca Nardi (anche lui positivo) contro l’alternate JJ Wolf.

Presenti anche Brandon Nakashima, David Goffin, Federico Coria, Yannick Hanfmann e Thiago Seyboth Wild (uniche testa di serie non italiane).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img