E un’altra Francia-Croazia sia, due mesi dopo i mondiali di calcio

0

Dopo i primi due match tra Francia Spagna e Croazia Usa, entrambi sul 2 a 0, avevamo previsto un passaggio del turno scontato per i croati (avanti 4 a 0 nei precedenti in Davis Cup) e meno agevole per i francesi. In verità così non è stato. La Francia con Mahut e Benneteau (quest’ultimo si ritirerà a fine stagione) infatti liquida gli spagnoli Lopez e Granollers già nel match di doppio con un netto 6-0 6-4 7-6.

La Croazia, sebbene fosse prevedibile una sconfitta nel doppio, schierava Cilic contro Querrey e Coric contro Tiafoe sulla terra (scelta strategica per mettere in difficoltà gli statunitensi). Incredibilmente un Cilic non al meglio che perde in 4 set contro Sam Querrey, trasforma in decisiva la sfida tra i giovani Coric e Tiafoe. Il 20enne del Maryland lotta come un leone e mette in crisi il croato che, complici i tanti errori non forzati, vince il match solo al quinto set, sostenuto anche dai tanti chiassosi tifosi di casa.

Sarà ancora Francia contro Croazia dunque, a pochi mesi di distanza dalla finale nei mondiali di calcio in Russia. L’ultimo match dell’ultima Davis Cup, così come l’abbiamo conosciuta, si giocherà oltralpe, superficie e luogo da definirsi, dal 23 al 25 novembre. Equilibrio totale nei precedenti tra le due nazioni (1 a 1).

Riusciranno dunque i Croati a vendicare la cocente sconfitta di Mosca?

Share.

Leave A Reply