Fognini eliminato agli ottavi? Sarà comunque best ranking

0

L’eliminazione di Fabio Fognini al Foro Italico contro Stefanos Tsitsipas ha lasciato l’amaro in bocca a molti tifosi accalcatisi sulle tribune del vecchio stadio Pietrangeli, e ha scatenato le ire del ligure che non le ha mandate a dire al direttore del torneo Sergio Palmieri (“dovrebbe levarsi dai coglioni”, testuale) per i problemi organizzativi.

Eppure, paradossalmente, l’aver peggiorato il risultato dello scorso anno (quando aveva raggiunto i quarti di finale) varrà a Fognini il nuovo best ranking nella classifica mondiale. Da lunedì, infatti, sarà il nuovo numero 11 del mondo, ormai a ridosso della tanto agognata top-10. Decisivo, per l’ulteriore salto in avanti del tennista di Arma di Taggia è stata la debacle di Marin Cilic agli Internazionali, che doveva difendere la semifinale raggiunta nel 2018 e che invece è stato eliminato al secondo turno dal tedesco Struff.

Recentemente avevamo scritto che il grande obiettivo della top-10 sarebbe stato raggiungibile per Fabio anche a Roma, se solo si fosse concretizzata la vittoria su Tsitsipas. Un’ipotesi solo rinviata, dato che a Parigi avrà la grande occasione per mettere nel mirino sia il numero 8 sudafricano Kevin Anderson sia, soprattutto, il numero 10, l’americano John Isner che lo precede in classifica di soli 110 punti.

Best ranking in arrivo anche per Stefanos Tsitsipas, che ha già superato Kei Nishikori al numero 6 e vede la possibilità di superare al numero 5 anche Alexander Zverev.

La classifica dei Top 10 italiani di tutti i tempi

Nicola Pietrangeli: n.3 nel 1959 e nel 1960 (classifica stilata dal giornalista inglese Lance Tingay)
Adriano Panatta: n.4 il 24 agosto 1976 (computer, era Open)
Corrado Barazzutti: n.7 il 21 agosto 1978 (computer, era Open)
Uberto de Morpurgo: n.8 nel 1930 (classifica stilata dal giornalista inglese Wallys Myers)
Giorgio De Stefani: n.9 nel 1934 (classifica stilata dal giornalista inglese Wallys Myers)
Martin Mulligan (naturalizzato italiano nel 1968): n.10 nel 1968 (classifica stilata dal giornalista inglese Wallys Myers) *

*Dati Federtennis (Classifica “all time” dei giocatori italiani capaci di entrare nella top ten mondiale nella storia del tennis. Prima dell’avvento del computer nel 1973, le classifiche erano stilate da giornalisti famosi: a fine anno venivano indicati solo i primi dieci tennisti e le prime dieci tenniste.

Share.

Leave A Reply