“Il ricambio generazionale è stato completato a metà”, spiega Dominic Thiem

0

“Il cambio generazione è completo a metà”, parola di Dominic Thiem. Il numero 5 del mondo, in un’intervista a Standard, ha spiegato: “Come si può vedere ormai stabilmente nei Masters 1000, la situazione sta cambiando. Il grande problema per la nuova generazione restano i tornei del Grande Slam, vincono solo loro tre (ovviamente “loro tre” sono Federer, Nadal e Djokovic, ndr)”.

Alla domanda su cosa lo sorprenda di più dei Big Three, Thiem chiarisce: “Ognuno ha le sue qualità, tutti hanno una grande esperienza e sono degli atleti fantastici”. Anche Thieme riuscirà a giocare fino a 38 anni come Roger Federer? “Non credo proprio”, risponde l’austriaco. Il quale confessa che se dovesse scegliere tra vincere un Major o diventare numero uno del mondo, non ha dubbi: “Sicuramente vincere un torneo del Grande Slam è il mio obiettivo“.

Pensando al 2020, la domanda è la seguente: ridurrà i suoi impegni, visti i problemi fisici patiti nel 2019? “No, sono davvero felice di come il mio corpo abbia risposto, ho vinto tornei importanti, tra cui Kitzbuhel, che significa molto per me”.

Share.

Leave A Reply