spot_img
spot_img

“Il ricambio generazionale è stato completato a metà”, spiega Dominic Thiem
"

“Il cambio generazione è completo a metà”, parola di Dominic Thiem. Il numero 5 del mondo, in un’intervista a Standard, ha spiegato: “Come si può vedere ormai stabilmente nei Masters 1000, la situazione sta cambiando. Il grande problema per la nuova generazione restano i tornei del Grande Slam, vincono solo loro tre (ovviamente “loro tre” sono Federer, Nadal e Djokovic, ndr)”.

Alla domanda su cosa lo sorprenda di più dei Big Three, Thiem chiarisce: “Ognuno ha le sue qualità, tutti hanno una grande esperienza e sono degli atleti fantastici”. Anche Thieme riuscirà a giocare fino a 38 anni come Roger Federer? “Non credo proprio”, risponde l’austriaco. Il quale confessa che se dovesse scegliere tra vincere un Major o diventare numero uno del mondo, non ha dubbi: “Sicuramente vincere un torneo del Grande Slam è il mio obiettivo“.

Pensando al 2020, la domanda è la seguente: ridurrà i suoi impegni, visti i problemi fisici patiti nel 2019? “No, sono davvero felice di come il mio corpo abbia risposto, ho vinto tornei importanti, tra cui Kitzbuhel, che significa molto per me”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img