lunedì, ottobre 19

E Nadal s’arrabbia con il giudice di sedia: “Non ti piace il buon tennis!”

0

E’ davvero incredibile che dopo un punto del genere tu faccia partire immediatamente il cronometro. Evidentemente non ti piace il buon tennis“. E’ un Nadal nervoso quello che si rivolge al giudice di sedia nel corso del secondo set del match perso nei quarti di finale degli Australian Open contro Dominic Thiem.

Colpa dell’arbitro, secondo Rafa, è appunto quella di non abbonare qualche secondo di “tregua”, dopo un punto spettacolare e molto combattuto, prima di far partire il cronometro che stabilisce il tempo massimo (25 secondi che notoriamente lo spagnolo si prende tutti) per eseguire il servizio.

Share.

Leave A Reply