sabato, maggio 30

“Non credo sia possibile”, diceva Roger Federer nel 2012. E invece c’è riuscito…

0

Correva l’anno 2012. Un trentunenne Roger Federer aveva da poco vinto il suo torneo numero 74, trionfando sulla terra blu di Madrid contro Thomas Berdych. Un numero già di per sé pazzesco. In un’intervista gli viene chiesto se pensa sia possibile raggiungere il traguardo dei 100 titoli vinti in carriera, un’impresa riuscita fino a quel momento solo a Jimmy Connors (che guida ancora la classifica a quota 109).

La risposta di Federer è sostanzialmente questa: “Mah, sai, vengo da un piccolo paesino della Svizzera, noi non pensiamo così in grande. Non lo so se sia possibile, non credo sinceramente. Poi quel che succederà, chi può dirlo?”.

Sappiamo tutti com’è andata a finire: al momento, otto anni dopo quelle parole, Roger di tornei ne ha vinti 103. E forse l’opera non è ancora terminata.

Roger Federer: “Non credo sia possibile vincere 100 tornei in carriera”


Leggi anche: I 10 tennisti che hanno vinto più titoli Atp


Guida: Le 10 migliori racchette da tennis del 2020

 

Share.

Leave A Reply