martedì, settembre 22

Quale sarà il ranking di Federer al rientro? Mai così in basso dal 2017

0

Ieri la notizia che nessun appassionato di tennis avrebbe voluto sentire: Roger Federer si è sottoposto ad una nuova operazione al ginocchio (già operato prima dell’inizio della pandemia) che lo terrà fuori dai campi fino al 2021. La domanda sorge spontanea, quale sarà il ranking di Federer al rientro nel 2021?

I PUNTI DA DIFENDERE

Per calcolare i punti che il maestro perderà da qui a fine anno occorre fare un passo indietro alla stagione 2019. Dopo l’agosto scorso lo svizzero ha guadagnato 1530 punti, frutto delle prestazioni a Cincinnati, New York, Shangai, Basilea e l’ATP Tour Finals di Londra. A questa cifra sono da aggiungere i punti guadagnati in almeno due tornei che molto probabilmente si giocheranno tra settembre ed ottobre, vale a dire il Roland Garros (bottino di 720 punti) e gli Internazionali BNL d’Italia (180 punti). Il numero totale di punti persi arriva così a 2430.

IL NUOVO RANKING

Ad oggi Roger Federer occupa la quarta posizione nel ranking ATP con 6630 punti. Sottraendo i 2430 che perderà sicuramente ed assumendo che tutti gli altri giocatori mantengano gli stessi punti in classifica fino al suo rientro (unico modo efficace per fare una stima del genere), il campione svizzero si presenterebbe ai nastri di partenza del 2021 con 4200 punti, al n. 7 della classifica. Verrebbe quindi scavalcato solamente da due giocatori, Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas, uscendo per la prima volta dalla top5 dal 2017.

Non sarebbe comunque una caduta in classifica così rovinosa, al contrario di quella del 2016, dove scese fino alla posizione n. 16. Quella volta il rientro significò la vittoria di due prove del grande slam e il ritorno al primato nel ranking ATP (per alcune settimane).

Che non sia proprio questo l’obiettivo di Federer, finire prima la stagione per tornare più forte di prima?

Share.

Leave A Reply