Noah Rubin attacca Djokovic: “Ha deluso tutti”

0

Le parole dei giorni scorsi rilasciate da Novak Djokovic (“non è possibile tornare sui campi da gioco alle condizioni prospettate”) non sono andate giù a diversi tennisti del circuito, soprattutto a quelli che occupano le posizioni meno nobili e che di tennis cercano di vivere. Uno di questi, Noah Rubin, famoso per il suo Behind the Racket (spazio dedicato ai commenti di ciò che succede nel circuito) e molto ascoltato dai colleghi, ha attaccato pubblicamente Djokovic affermando che: “Ha deluso tutti”.

L’attacco

Il n. 225 del ranking ATP, durante il consueto appuntamento della sua rubrica, ci è andato giù pesantemente, non risparmiando altri due Top10 finiti nel suo mirino, Dominic Thiem ed Alexander Zverev:

Vedere Novak Djokovic giocare a calcio in Serbia la dice lunga. Quel giorno lui non poté partecipare alla videochiamata su ZOOM per discutere del futuro di questo sport, però preferì fare altro. Molti giocatori si fidano di lui per risolvere i problemi, ma in realtà li ha delusi tutti. Vogliono dare quasi lo stesso montepremi ai tennisti nonostante non ci sia pubblico, però a gente come Djokovic, Thiem o Zverev non sta bene perché non possono portare il fisioterapista o il coach. È incredibile, penso che dovrebbero stare solo zitti!“.

Il precedente

Non è la prima volta che lo statunitense attacca pubblicamente il n.1 del mondo. La prima volta Rubin si scagliò contro le dichiarazioni di Djokovic riguardo il suo pensiero sui vaccini. Anche lì non usò parole propriamente al miele:

La sua è una convinzione personale, ma tutto quello che vuoi, non puoi parlare di cose personali se sei a contatto con tutti nel circuito. Parliamo di una situazione particolare dove, prima del campo, non puoi toccare lo stesso asciugamano e i tennisti devono essere in spogliatoi differenti”.

Qualche fan del campione serbo potrà dire che Rubin è meglio che pensi a giocare (miglior risultato ottenuto un secondo turno agli slam e il n. 125 come best ranking), ma una voce critica (ma al contempo lucida nei propri commenti) all’interno del circuito deve essere sempre vista di buon occhio, in un tennis che potrebbe poggiarsi sempre e solo sull’opinione di chi occupa le posizioni migliori.


Il consiglio del giorno

Macwheel 27,5″/28″ Bici Elettrica da Citt/àTrekking/Mountain


Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply