venerdì, Ottobre 23

Musetti stupisce tutti, arriva il titolo a Forlì

0

Il diciottenne Lorenzo Musetti stupisce ancora tutti, arriva il titolo al Challenger di Forlì. Sconfitto in due set il brasiliano qualificato Thiago Monteiro (n. 89 del ranking Atp).

Per Lorenzo è la prima vittoria a livello professionistico nel torneo italiano di Forlì.

La partita

Match, come c’era da aspettarsi, molto combattuto tra due giocatori che sulla terra rossa esprimono un grande gioco. Il primo set vede l’italiano subito in vantaggio di un break ed in grado di mantenere il proprio servizio (non senza difficoltà). Nel sesto e settimo gioco una prima svolta: Monteiro recupera lo svantaggio, ma si fa subito ribreakkare, concedendo l’opportunità a Musetti di chiudere il set. Opportunità che l’italiano non sfrutta perdendo a zero il servizio nel decimo game. Al tie break, però, è lo stesso Lorenzo ad avere la meglio. 7-6 (2) il risultato finale.

Il secondo set è un inno alla parità. I giocatori si concedono solo le briciole e si arriva, senza particolari opportunità né da una parte né dall’altra, al tie break decisivo.

Il risultato finale è 7-6 (2) 7-6 (5) per Lorenzo Musetti, che lunedì raggiungerà un nuovo best ranking in carriera, entrando tra i primi 160 del mondo.



Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply