mercoledì, ottobre 21

L’Atp userà il pugno duro con Querrey, in fuga per Covid. Ecco cosa rischia

0

Sam Querrey avrebbe dovuto prendere parte al torneo Atp 500 di San Pietroburgo, ma è stato trovato positivo al Covid-19. L’americano ha quindi deciso di fuggire dalla città russa, al contrario delle indicazioni della federazione. L’Atp è pronta a punirlo.

Il giocatore rischierebbe una grandissima sanzione per quella che l’Atp stessa ha definito “serissima violazione del protocollo anti contagio”. Si parla di una multa superiore ai 100.000 $ e/o una sospensione dal circuito fino a tre anni.

La vicenda

Dopo la partita disputata contro il canadese Denis Shapovalov nel primo turno del torneo russo, Sam è stato trovato positivo al Coronavirus. Insieme a lui anche la moglie Abby e il figlio Ford (di appena otto mesi) sono risultati positivi. Per questo motivo le autorità avevano imposto una quarantena di 14 giorni a tutta la famiglia nell’hotel a 5 stelle della bolla a San Pietroburgo.

La paura di Querrey è nata quando le autorità russe hanno paventato l’ipotesi di un’ospedalizzazione obbligatoria qualora un membro della famiglia avesse accusato anche solo un lieve sintomo. Lo spettro della famiglia sarebbe stato quello di doversi allontanare dal neonato anche solo per dei sintomi blandi.

Da qui la decisione. Querrey è stato testimonial di una compagnia di jet privati e proprio da loro ha preso un “passaggio” per un paese europeo (rimasto sconosciuto) nel quale è possibile accedere senza dover risultare negativi ai test. Il tennista e la sua famiglia hanno preso parte al volo rimanendo distanziati dai piloti e in un ambiente isolato.

La reazione dell’Atp

La federazione internazionale è rimasta scioccata dal comportamento dello statunitense che, qualora diventasse la prassi, farebbe saltare l’intero programma studiato dall’Atp per il prosieguo della stagione. I vertici hanno preso immediatamente le distanze dal comportamento di Querrey e non hanno esitato a mettere l’episodio sotto investigazione.

La situazione è molto complicata e stiamo investigando sul gesto del giocatore. Questi comportamenti possono mettere a rischio i protocolli di tutti i tornei e possono avere ripercussioni sul resto delle tappe del tour. Abbiamo avvisato tutti i giocatori di queste eventualità”.

A seconda di quella che sarà l’interpretazione dell’Atp, la punizione per Querrey potrebbe andare da una multa di 100mila dollari fino ad una sospensione di tre anni dall’attività agonistica.

Le 10 migliori racchette da tennis sul mercato, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply