Il pazzesco record di Rafael Nadal (quasi impossibile da battere)

0

La fine della scorsa settimana ha segnato un nuovo grande record per Rafael Nadal, quasi impossibile da battere. Lo spagnolo è infatti riuscito a chiudere per la 788esima settimana consecutiva tra i primi 10 giocatori del mondo. Il record è incredibile, tanto che nessun giocatore in attività (compresi Djokovic e Federer) può riuscire a batterlo.

Il record, fino a poche ore fa, apparteneva a Jimmy Connors, tra i primi dieci del mondo per 787 settimane. Rafael Nadal ha dovuto aspettare 15 anni per batterlo, dato che dal 2005 (anno del suo ingresso in top10) non è più uscito dai 10 migliori giocatori del mondo.

La cosa più incredibile è che Rafa non ha perso questo primato malgrado gli infortuni e l’annus horribilis 2015, quando era finito proprio al decimo posto.

Il segreto della costanza di Nadal sta nelle vittorie nei maggiori tornei, oltre che nella straordinaria tenuta fisica e mentale, che negli anni è migliorata. Dal 2005 Rafa ha vinto almeno uno slam all’anno (esclusi il 2015 e il 2016) e nella maggior parte di queste stagioni ha anche chiuso con la vittoria di un master1000 (con l’eccezione del 2015 e del 2020, per ora).

I suoi rivali storici, Roger Federer e Novak Djokovic, sono molto lontani dal record di Rafa. Lo svizzero si è fermato a 734 settimane (nel 2016 tornò alla sedicesima posizione dopo l’infortunio), mentre il serbo è fermo a quota 555.

Le 10 migliori racchette da tennis per cominciare (per bambini, ragazzi e adulti)

 

Share.

Leave A Reply