Parigi-Bercy, Sonego riparte subito alla grandissima

0

E’ ancora Lorenzo Sonego show. Dopo la straordinaria cavalcata di Vienna, terminata solo in finale contro un insuperabile Andrey Rublev, il 25enne torinese riparte dal Masters 1000 di Parigi-Bercy con una brillantissima vittoria contro il kazako Alexander Bublik.

Il nuovo numero 32 del mondo dimostra la sua rinnovata confidenza con la superficie indoor, dominando in lungo e in largo nel primo set contro un Bublik decisamente “imbambolato”. Il 6-1 finale è frutto di un doppio break e della freddezza di annullare le velleità dell’avversario quando a essere messo a rischio era il suo servizio.

A inizio secondo set sale probabilmente un po’ di fatica e di appagamento e cala la concentrazione. Tanto basta a Bublik per mettere la testa avanti e ritrovarsi sul 3-0. Ma anche in questo caso la reazione di Sonego è veemente e risolutiva. Vince cinque game di fila e chiude con un 6-4 finale.

Il numero tre italiano accede così ai sedicesimi di finale dell’ultimo Masters 1000 di stagione, dove troverà un cliente tutt’altro che agevole, come l’australiano Alex De Minaur.

World Padel Tour, ecco a voi il miglior punto dell’anno

Share.

Leave A Reply