Ferrer-Zverev, la collaborazione è finita. I motivi del “prematuro divorzio”

0

Primo grande cambiamento nella stagione che ha preso il via ad Antalya nella giornata di ieri. David Ferrer non sarà più l’allenatore di Alexander Zverev nel 2021. Dopo meno di un anno di sodalizio, i due si separerano, il traguardo della finale agli US Open non è bastato per far continuare il rapporto di lavoro.

I motivi della separazione

Due vittorie a Colonia, la finale a Parigi Bercy e quelli agli US Open. Tutto poteva far pensare ad una lunga collaborazione tra Zverev e Ferrer, ma i due hanno deciso di interrompere il loro rapporto. Tra le possibili cause le peripezie fuori dal campo del tedesco? L’ex n. 3 del mondo ha voluto rispondere così alle domande:

Alla fine della stagione ci sono da prendere decisioni importanti. Ho parlato con Sascha e gli ho detto che preferivo non continuare con lui la prossima stagione. Non per una ragione in particolare, ma credo non fosse il giusto tempo per lavorare insieme. Non è successo nulla fra di noi, tutto è a posto, infatti mi sento di ringraziarlo per avermi permesso di viaggiare e lavorare con lui in questi mesi. Durante questo periodo siamo stati molto bene insieme, tutto era perfetto.

È vero, i problemi relativi al Covid-19 hanno influito sulla decisione. In più sono anche il direttore del torneo di Barcellona e questo mi prende molto tempo. Naturalmente sopra tutte queste cose c’è la mia famiglia, mi voglio focalizzare su di loro”.

Le 10 migliori racchette da tennis del 2021, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply