Tra Australia ed Europa, i prossimi cinque tornei a cui parteciperà Jannik Sinner

0

Andiamo a vedere insieme i prossimi impegni di Jannik Sinner. Dopo i 14 giorni di quarantena obbligatoria, i tennisti sono pronti a riprendere le competizioni ufficiali.

Dove giocherà Jannik

Sinner sarà impegnato in Australia con uno dei due tornei 250 di Melbourne e l’Australian Open. L’italiano si sposterà poi in Europa per disputare i tornei 250 francesi di Montpellier (22-28 febbraio) e Marsiglia (8-14 marzo). Nella settimana di mezzo, sarà impegnato nel 500 di Rotterdam insieme a molti top player. Richard Krajicek, direttore della competizione olandese, si è detto molto soddisfatto di vedere all’opera nel suo torneo Nadal, Medvedev, Wawrinka, Rublev. Goffin e lo stesso Sinner. La sua speranza, però, è quella di vedere in tabellone anche Roger Federer, al rientro nelle competizioni ufficiali molto probabilmente nel mese di marzo.

Tutti i tornei a cui prenderà parte Sinner dopo gli Australian Open saranno trasmessi in diretta su SuperTennis.

Le novità in calendario

L’Atp ha annunciato nella giornata di ieri due nuovi tornei 250 in calendario solo per la stagione 2021. Si tratta del Singapore Open (alla conclusione dell’Australian Open) e il Marbella Open (dal 5 aprile, dopo il master1000 di Miami). Il torneo di Budapest si disputerà a Belgrado e Houston (solitamente in programma ad aprile) è stato cancellato.

Novità anche per quanto riguarda il numero di partecipanti in alcuni tornei del circuito maggiore.

Per l’Atp 500 di Dubai si passerà da 32 a 48 giocatori nel tabellone principale, mentre quello delle qualificazioni sarà allargato a 24 partecipanti (invece di 16). Tre tornei sudamericani raddoppiano il numero di tennisti impegnati nelle qualificazioni, arrivando così a 32 partecipanti. Si tratta del 500 di Acapulco e i 250 di Cordoba e Santiago.

5 proposte per le scarpe da tennis ideali da donna

Share.

Leave A Reply