Molto male Musetti a Istanbul, qualcosa non sta funzionando

0

Lorenzo Musetti abbandona i sogni di gloria anche al Challenger di Istanbul, che, nei suoi piani, avrebbe dovuto invece rilanciarlo dopo la batosta dell’eliminazione al primo turno nel torneo di qualificazione per gli Australian Open 2021.

Il classe 2002 toscano ha perso nettamente nel secondo turno del torneo che si sta disputando nella capitale turca contro il francese Benjamin Bonzi, giocatore più esperto di lui (è un classe 1996) ma non irresistibile. La sconfitta, invece, è secca: 6-1, 6-4 in 59 minuti.

Molto fragile al servizio, poco concreto nelle rare occasioni avute per entrare in partita, Musetti è apparso insicuro e nervoso, incapace di far intravvedere i lampi del suo tennis stellare. Chiaramente c’è un problema di condizione fisica, ma anche mentale, sui cui insieme al coach Simone Tartarini bisogna lavorare con attenzione.

Naturalmente bisogna tenere conto dei 18 anni di Lorenzo che, a prescindere dal talento e dalla qualità di un giocatore, condizionano molto le prestazioni a questi livelli. E’ chiaro che dall’infortunio di Santa Margherita di Pula in avanti, qualcosa non sta funzionando. Ma ci sarà modo di rifarsi, speriamo molto presto.

Share.

Leave A Reply