Svelato il calendario Wta fino all’estate, c’è la data per gli Internazionali d’Italia

0

La Wta ha svelato il calendario delle competizioni fino al 28 giugno, Roma al via il 10 maggio. Ricalcando l’Atp, l’associazione femminile di tennis ha comunicato tutti i tornei che si svolgeranno fino a Wimbledon. Assente di spicco, come c’era da aspettarsi, Indian Wells.

I primi impegni della stagione

La Wta ha stilato il calendario delle prime 27 settimane, ancora provvisorio per via delle condizioni instabili dovute al Coronavirus. La prima competizione è il nuovo Wta 500 di Abu Dhabi, mentre le qualificazioni agli Australian Open si terranno a Dubai.

Dal primo febbraio ci sarà il trasferimento in Australia per i due tornei Wta 500 in preparazione allo slam, che inizierà l’8 febbraio. Durante la seconda settimana, per la maggior parte delle eliminate, ci sarà un 250 a Melbourne e, alla fine dello slam, un 500 (probabilmente a Brisbane).

A partire dal primo di marzo ci saranno in concomitanza il 250 di Lione (primo torneo europeo) e il 500 di Doha. Nella settimana successiva prenderà il via il primo Wta 1000 della stagione a Dubai, mentre in Messico andrà in scena il 250 di Guadalajara. Dal 15 marzo si giocherà il 500 di San Pietroburgo e il 250 di Monterrey. A partire dal 22 marzo il secondo 1000 della stagione a Miami, della durata di due settimane.

La stagione rossa

Aprile sarà la stagione della terra rossa, aperta dal 500 di Charleston e dal 250 di Bogotá. Dal 12 si giocherà per la prima volta in Romania la Billie Jean King Cup, la nuova competizione a squadra che prenderà il posto della Fed Cup. Nella stessa settimana il tour torna in Asia, con il 250 cinese di Anning. Si torna nella settimana successiva in Europa dove, prime dei due impegni più importanti pre-Roland Garros, si disputeranno il 500 di Stoccarda e il 250 di Istanbul. Dal 26 aprile parte il 1000 di Madrid, da quest’anno con durata di 14 giorni e, dal 10 maggio, il 1000 di Roma (confermata una settimana di durata). A partire dal 17 maggio tre 250 in vista dello slam europeo: Strasburgo, Rabat e Colonia.

Il Roland Garros, dopo la parentesi autunnale, torna alla sua collocazione storica, il 23 maggio.

La stagione dell’erba

Giugno sarà la stagione dell’erba in vista del ritorno sui campi di Wimbledon. Si inizierà il 7 con i tornei 250 di Nottingham e S’Hertogenbosch. La settimana successiva vedremo il 500 di Berlino e il 250 di Birmingham. Gli ultimi due tornei prima di Wimbledon saranno il 500 di Eastbourne e il 250 di Bad Homburg.

Lo slam della regina prenderà invece il via il 28 giugno.

Le 10 migliori racchette da tennis del 2021, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply