Melbourne 2, esordio amaro per Cecchinato e Sonego (beffato dalla quarantena)

0

Brutto debutto stagionale per Lorenzo Sonego in quel di Melbourne. Il 25enne torinese ha perso in tre set contro l’australiano Jason Kubler, numero 263 del mondo. Il 3-6, 6-3, 6-4 finale è l’evidente frutto di una differenza di preparazione e tenuta fisica, decisamente squilibrata a favore del padrone di casa.

Sicuramente i quindici di giorni di quarantena a cui si è dovuto sottoporre l’italiano (e tutti gli altri tennisti non australiani) hanno condizionato la prestazione di Sonego, palesemente non al top della condizione fisica. Resta comunque una prestazione opaca per il numero 34 del mondo, soprattutto al servizio. Dovrà lavorare molto in questa settimana per farsi trovare pronto per gli Australian Open.

Esordio con sconfitta anche per Marco Cecchinato, che invece non partiva favorito contro l’ungherese Marton Fucsovics. Una partita in cui il 28enne siciliano non ha sfigurato, tutt’altro, e che deve servirgli come iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni.

Il numero 80 del mondo deve anzi mangiarsi le mani per le occasioni sprecate nel primo set (2 set point al tie-break durante il suo turno di servizio) e per le quattro palle break buttate alle ortiche nel settimo gioco del secondo set. Il 7-6, 6-3 finale a favore del numero 55 del mondo non è però un risultato così negativo.

Share.

Leave A Reply