Sonego, buona la prima a Montpellier. Slitta ancora l’esordio di Sinner

0

Lorenzo Sonego si qualifica per il secondo turno dell’Atp 250 di Montpellier. Il 25enne torinese ha sconfitto in due set il francese Hugo Gaston, numero 168 del mondo, dopo una partita un po’ strana, fatta di inspiegabili alti e bassi soprattutto da parte del tennista italiano.

Il numero 36 del mondo ha vinto il primo set 6-3, mettendo a segno il break decisivo nel corso del sesto gioco e non concedendo niente all’avversario nei suoi turni di servizio. Set decisamente più complica il secondo, in cui Lorenzo perde un po’ di certezze e concede ben due break al giovane avversario, dopo essere passato per due volte in vantaggio.

Si va quindi al tie-break, dove Gaston è molto bravo ad annullare anche un match point all’avversario e a chiudere 9-7. Tanti i rimpianti per Sonego, che ha letteralmente buttato via un bel vantaggio durante il secondo set, ma che ha dovuto registrare la crescita del francese, soprattutto in risposta, e un netto calo dei suoi punti di forza, a cominciare da servizio e dritto.

Nel terzo set il torinese ritrova ritmo e colpi e non lascia spazio all’avversario. Il risultato finale parla chiaro: 6-1 e turno superato. Agli ottavi di finale ad attendere Sonego ci sarà il vincitore del match tra Sebastian Korda e Jo-Wilfried Tsonga.

Slitta ancora di un giorno, invece, l’esordio nell’Open del Sud della Francia di Jannik Sinner, che sarà impegnato mercoledì (e non più martedì, come da programma) contro lo sloveno Aljaz Bedene.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply