Sono passati 19 anni da quel giorno in cui Venus Williams scrisse la storia

0

Proprio ieri cadeva l’anniversario del più grande record della carriera di Venus Williams. Ben 19 anni fa, nel lontano 2002, la maggiore delle sorelle Williams diventava la prima afroamericana a raggiungere il primo posto in una classifica mondiale di tennis. Nessun’altra donna e nessun uomo erano mai riusciti nell’impresa.

Un regno iniziato senza corona

Venus, prima di raggiungere la vetta della classifica, aveva già conquistato ben quattro prove del grande slam. Anche in questo caso un altro record: nessuna donna aveva aspettato così tante vittorie slam prima di raggiungere il primo posto. La prima posizione, in ogni caso, la stava solo aspettando. Nei dodici mesi precedenti, Venus aveva conquistato 56 vittorie su 61 incontri disputati e nell’estate del 2001 aveva fatto filotto negli Stati Uniti, conquistando i titoli a San Diego, New Heaven e US Open.

Nella conferenza stampa successiva al raggiungimento della vetta, un’emozionata Williams rispondeva così alle domande dei cronisti.

Penso che se fossi diventata n. 1 del mondo senza vincere alcun titolo del grande slam, avrebbe avuto molto meno impatto. Ho vinto diversi titoli nei major e ciò rende il traguardo più godibile. Sento di essermelo meritato finalmente”.

Negli anni la Williams ha continuato a lottare in campo, dimostrando sempre un grandissimo livello di tennis, tanto da comparire tra le migliori 5 del mondo fino al 2018. Arrivata ai 40 anni non si sente ancora pronta a mollare e riesce a rimanere nelle migliori cento giocatrici del mondo.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply