Sinner duro (con se stesso) dopo la bruciante sconfitta di Montpellier

0

Jannik Sinner fa mea culpa dopo la sconfitta al primo turno con Aljanz Bedene a Montpellier. L’italiano non cerca scuse e rivela che non ha perso per colpa del mal di schiena, ma solo per colpa sua.

L’ammissione di colpa di Sinner

Jannik, dopo un grande avvio di partita, ha perso al primo turno a Montpellier con Bedene al tie break del terzo set, accusando problemi alla schiena. Nel post-partita ha ammesso, maturamente, le sue colpe.

Il mal di schiena non ha inciso affatto, è al 100 % colpa mia e del mio gioco. Quando ci siamo sfidati a Melbourne sono stato molto più aggressivo, oggi ho fatto un casino ed è una giornata davvero dura per me.

Devo imparare da questa sconfitta, la mia idea di gioco odierna era sbagliata. Sono senza parole e non so dirvi precisamente perché oggi ho perso. Nei prossimi giorni parleremo con il mio coach e proverò a capire precisamente dove ho sbagliato”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply