Paire senza limiti: sputi sul campo e insulti all’arbitro

0

Benoit Paire è sempre più schiavo dei suoi eccessi. Il numero 29 del mondo ne ha combinata un’altra delle sue, nel corso del match perso in tre set contro Francisco Cerundolo nel match valevole per gli ottavi di finale del torneo Atp 250 di Buenos Aires.

Ad un certo punto, infatti, viene chiamata dentro una palla di servizio dell’avversario che lui considerava fuori: apriti cielo!

Prima il francese cerca in ogni modo di convincere il giudice di sedia che la palla fosse fuori. Ma il tentativo è inutile e Paire perde la testa: prima sputa sulla linea vicina al punto incriminato, poi scattano gli immancabili insulti all’arbitro.

 

Share.

Leave A Reply