Super Karatsev, piegato Sinner

0

Un super Aslan Karatsev riesce a piegare Jannik Sinner e ad accedere alle semifinali del Dubai Duty Free Tennis Championships con il risultato di 67(5) 63 62.

La partita

Grande inizio per Jannik Sinner che riesce ad avere la meglio sulla rivelazione degli ultimi Australian Open, Aslan Karatsev nel primo set. Come c’era da aspettarsi, il russo non ha mollato di un centimetro e, purtroppo per tutti i tifosi italiani, è uscito fuori alla distanza.

Nel primo set è, comunque, l’italiano a portarsi in vantaggio subito di un break e avrebbe addirittura la possibilità di arrivare al 53. Non la sfrutta e si ritrova in parità, con il russo che non concede nulla al servizio. Il set non può che finire al tie break, quando Jannik riesce a salire in cattedra e vincere.

Nel secondo set, è il russo ad andare immediatamente sul 20 e a provare la prima fuga. Sinner tenta di rimontare, ma non può nulla sotto i colpi di Karatsev che si porta a casa il parziale per 63.

Il terzo parziale inizia alla stessa maniera del secondo, con un break al primo tentativo del russo ai danni del nostro Jannik. Sinner riesce però a strappare immediatamente il servizio all’avversario e a rimettersi in corsa. L’italiano ha la possibilità di portarsi avanti di un break nel quarto gioco, ma non la sfrutta e si ritrova nel suo turno di servizio in difficoltà. Karatsev riesce a vincere il game e Sinner si deve arrendere sotto i colpi del russo.

Il risultato finale è di 67(5) 63 62.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

 

Share.

Leave A Reply