Montecarlo dà, Montecarlo toglie: Fognini mai così in basso nel ranking da tre anni e mezzo

0

Fabio Fognini è stato eliminato ai quarti di finale del Masters 1000 di Montecarlo. Il “giustiziere” del campione in carica è stato il norvegese Casper Ruud, vera e propria “bestia nera” del ligure visto che dopo tre scontri diretti tra i due non è riuscito a vincere neppure un set.

La sconfitta ha delle ripercussioni abbastanza pesanti sul ranking del 33enne di Arma di Taggia. Diciamo “abbastanza” perché in realtà sia il sistema (che toglie, per ora, solo la metà dei punti conquistati nell’edizione precedente del torneo) sia il fatto che comunque Fognini sia arrivato ai quarti di finale, hanno limitato i danni che in caso di eliminazione precoce sarebbero stati ben più evidenti.

Ma il passo indietro in classifica ci sarà: dopo tre anni e mezzo, Fognini esce dalla top-20, da lunedì sarà numero 27 del mondo. Per trovarlo in questa posizione, bisogna andare all’8 gennaio 2018. D’altronde, il rischio era in qualche modo calcolato. Se avesse voluto restare in top-20, Fabio avrebbe dovuto vincere il torneo.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply