Gabriela Sabatini, semplicemente una delle più amate di sempre

0

Ieri è stato il compleanno di una delle tenniste più amate dell’era Open. A 15 anni la prima semifinale slam al Roland Garros 1985. Da lì in poi 18 semifinali in singolare e 14 in doppio, con due ciliegine sulle torte.

Diventa la prima sudamericana a conquistare un titolo dello slam (dai tempi di Maria Bueno) agli US Open 1990. Una carriera costellata da successi, con 27 titoli in singolare e 14 in doppio, tra cui il Wimbledon del 1988 in coppia con Steffi Graf.

Proprio con Steffi, sua grande rivale in tutta la carriera. Tra le due, infatti, sono stati ben 40 gli scontri diretti, con 11 vittorie dell’argentina (giocatrice che l’ha battuta più volte). Non ha, però, mai raggiunto la testa del ranking.

Si è dovuta “accontentare” del terzo posto sia in doppio che in singolare, dove è rimasta nella top10 per ben 508 settimane (quarta nella storia). Ah, per non farsi mancare nulla, nel 2006 (a dieci anni dal prematuro ritiro) è stata introdotta nella Tennis Hall of Fame.

Tanti auguri Gabriela, una delle tenniste più amate di sempre.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply