Medvedev ‘sbrocca’ con gli addetti ai lavori del Roland Garros: “C’è il coprifuoco, andate via”

0

Daniil Medvedev è stato protagonista di un episodio curioso durante il suo quarto di finale al Roland Garros contro Stefanos Tsitsipas. Il russo si è rivolto agli addetti ai lavori del Roland Garros appena fuori il Philippe Chatrier, dicendo: “C’è il coprifuoco, andate via”.

Il solito Daniil

Ieri, si sono sfidati per l’ottava volta i due giovani più interessanti ed in forma del circuito maschile: Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas. Ad avere la meglio è stato il tennista greco, capace di regolare l’avversario per 63 76(5) 75. Si tratta solo della seconda vittoria di Stefanos, che era rimasto a guardare l’avversario trionfare da ben due anni (Atp Finals 2019).

Durante la partita, però, il russo ha attirato su di sé le luci dell’attenzione per due episodi. Sicuramente il servizio da sotto sul match point nel terzo set è stato immortalato da tutte le televisioni, ma c’è un episodio molto più curioso. La partita è iniziata senza pubblico, poiché in Francia il coprifuoco inizia alle 21 (ora in cui era programmato il match). Nonostante ciò, Medvedev si è molto lamentato durante il secondo set per i continui rumori provocati dagli addetti ai lavori fuori lo stadio Philippe Chatrier.

Il russo ha così cercato di attirare prima l’attenzione dell’arbitro e poi degli stessi protagonisti dei rumori.

Stiamo giocando un futures o il Roland Garros? C’è il coprifuoco, andate via!

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply