Tre italiani e il grande ritorno di Murray: occhi puntati ancora sul Queen’s

0

Dopo una prima giornata non certo esaltante per i colori azzurri, si apre un day 2 molto interessante sull’erba del Queen’s di Londra. Saranno tre gli italiani a scendere in campo oggi e proveranno a far dimenticare gli esordi amari di Jannik Sinner contro Jack Draper e di Lorenzo Sonego contro Viktor Troicki.

Apre la giornata il derby Berrettini-Travaglia

In realtà siamo già certi che almeno un tennista azzurro approderà al secondo turno dell’Atp 500 di Londra, dato che alle 13 i primi a scendere in campo, uno contro l’altro, sono Matteo Berrettini (testa di serie numero uno) e Stefano Travaglia.

Un solo precedente tra i due italiani, con il 25enne romano che ha avuto la meglio in due set sul 29enne ascolano sulla terra battuta degli Internazionali d’Italia del 2020. C’è grande curiosità di vedere Matteo Berrettini tornare sull’erba, dopo la grande stagione del 2019 in cui vinse a Stoccarda, arrivò in semifinale ad Halle e fu eliminato agli ottavi di finale a Wimbledon da Roger Federer.

Fognini torna sull’erba due anni dopo lo show contro “i maledetti inglesi”

Non ha mai avuto invece una grande tradizione su questa superficie il terzo italiano a scendere in campo oggi, che è Fabio Fognini. Il 34enne ligure non è mai andato oltre il terzo turno a Wimbledon, dove nel 2019 si ricorda ancora il suo monologo contro i “maledetti inglesi”, in cui si augurava che scoppiasse “una bomba su questo circolo”.

Oggi se la vedrà contro il 37enne taiwanese Lu, che oggi è numero 624 del ranking ma è stato numero 33 e nel 2010 a Wimbledon ha raggiunto i quarti di finale. Fognini parte comunque favorito, appuntamento in campo per il tardo pomeriggio.

Torna in campo Sir Andy Murray

Da tenere d’occhio, oggi al Queen’s, anche soprattutto un’altra partita, quella che vedrà il ritorno in campo di Sir Andy Murray, dopo l’ennesima lunga pausa per infortunio. Il due volte vincitore di Wimbledon e cinque volte del Queen’s, se la vedrà contro Benoit Paire in un match che si preannuncia imprevedibile e spettacolare. I due scenderanno in campo non prima delle ore 16.

DOVE VEDERE L’ATP QUEEN’S 2021 IN TV E STREAMING

La copertura televisiva dell’evento è affidata a Sky Sport (canali 201 e 204), con live streaming disponibile mediante le piattaforme Sky Go e NowTV. La copertura tv comprende anche SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 224 di Sky).

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Guida – Le migliori racchette del 2021, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply