spot_img
spot_img

Un 11 luglio da sogno a Wimbledon e Wembley? Berrettini e l’Italia sognano…
U

Matteo Berrettini ha commentato così la sua vittoria al Queen’s: “È stata una settimana fantastica, quando vinci un torneo è perché hai fatto le cose per bene e giocavo meglio con il passare delle gare”.

“Contro Norrie è stata davvero dura ed ho dovuto giocare il mio miglior tennis, soprattutto nei momenti importanti del match, lui è mancino ed aveva il supporto del pubblico. Sono contento però della mia prestazione“.

Wimbledon? Sono molto fiducioso, sono mesi che competo ad un livello molto alto di tennis e sono competitivo in ogni torneo. Le condizioni a Wimbledon saranno diverse da queste, ma credo che ognuno di noi avrà particolari motivazioni. Arrivo al torneo nel miglior modo possibile”.

Ricordo la sfida contro Federer a Wimbledon, era il mio sogno fin da quando ero bambino e nonostante fui sconfitto facilmente devo dire che mi divertii, è stato fantastico per me giocare contro Roger su quel campo. Quella gara mi ha aiutato poi per match futuri come agli Us Open o agli Australian Open, sono sicuro che adesso il match sarebbe molto più equilibrato. Federer è stato incredibile”.

L’11 Luglio finale Europei e finale Wimbledon? Mi piacerebbe e penso piacerebbe anche ai tifosi del nostro paese, ma sia per me che per la Nazionale di calcio manca ancora tanto per arrivare a questo traguardo. Speriamo bene”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img