Svolta nel ranking Atp: dal 23 agosto si torna alla normalità

0

È arrivata una svolta nel calcolo del ranking Atp: dal 23 agosto si torna alla normalità. La notizia è apparsa direttamente sui canali social dell’Atp. I punti di Toronto rimarranno congelati, a Cincinnati si tornerà al vecchio criterio.

Si torna alla normalità

Dopo la fine del master1000 di Cincinnati (ovvero a partire dal 23 agosto) si tornerà al vecchio modello di confronti annuali per l’assegnamento dei punti del ranking Atp. Il primo torneo in cui ci sarà il ritorno alla normalità sarà quello di Cincinnati: i punti del 2021 sostituiranno quelli dell’edizione 2020 e saranno in vigore fino all’edizione 2022.

Si è arrivati così al superamento dei due “paracadute” introdotti: la regola dei Best of e quella del 50%. Con il Best of si permetteva ai giocatori di scegliere i 18 migliori risultati ottenuti da marzo 2020 in poi (mese di inizio ufficiale della pandemia) e di eliminare l’obbligatorietà di partecipazione ai quattro slam e ad otto dei nove master1000 (tranne Montecarlo).

La regola del 50%, introdotta a partire da marzo 2021, permetteva, invece, di mantenere il 50% dei punti ottenuti nell’edizione 2019 dei tornei non disputati nel 2020.

Adattamenti che, naturalmente, hanno creato non pochi malumori tra i giocatori con ranking più basso, che hanno faticato molto per scalare la classifica. Uno di questi, Arthur Rinderknech, si è sfogato su Tennis Actu:

Le regole sono state fatte per proteggere i migliori classificati. Chiaramente non hanno aiutato tennisti come me. Ma mi sono concentrato solo sui miglioramenti del mio gioco, consapevole che se fossero arrivati prima o poi la classifica sarebbe migliorata”.

Con il ritorno alle vecchie regole non si potrà beneficiare del 50% dei punti ottenuti nell’edizione 2019 (che rimarranno, comunque, fino alla fine della prossima edizione del torneo in questione) e torna l’obbligatorietà di disputare i 12 tornei più importanti dell’anno.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply