Serena Williams giocherà gli US Open?

0

Dopo l’annuncio dei ritiri dal tabellone maschile di Roger Federer e Rafael Nadal, tutti si stanno chiedendo cosa succederà in quello femminile. Serena Williams, la giocatrice che tutti aspettano, giocherà gli US Open?

Cosa farà Serena?

L’abbiamo lasciata in lacrime sul campo centrale di Wimbledon, costretta al ritiro al primo turno per colpa di un infortunio.

Il suo agente, Jill Smoller, dice che il recupero sta andando alla grande, ma come sta realmente Serena Williams? Su internet non ci sono testimonianze dei suoi allenamenti e nessuno sa quali siano le sue condizioni fisiche. L’americana, in ogni caso, non ha ancora comunicato l’eventuale assenza e i giorni all’inizio dello slam sono sempre meno (si partirà il 30 agosto).

Come detto, l’ultima apparizione nel tour femminile di Serena risale alla scorsa edizione di Wimbledon (uscita in lacrime) al primo turno. Prima di Londra, un’altra sconfitta molto dolorosa al quarto turno del Roland Garros per mano di Elena Rybakina.

In totale Serena ha giocato altri quattro tornei in stagione, arrivando in semifinale al 500 di Melbourne e agli Australian Open come migliori piazzamenti. Un po’ poco per una che per la maggior parte della sua carriera ha letteralmente dominato il circuito.

L’americana vuole tornare in forma per l’appuntamento dell’anno e cercare di migliorare le finali del 2018 e del 2019, oltre alla semifinale della scorsa edizione.

Riuscirà Serena a conquistare il ventiquattresimo slam in carriera e agganciare finalmente Margaret Court?

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply