Derby, scontri generazionali, Zverev e… il possibile cammino di Sinner agli US Open

0

Diciamolo subito: per una volta l’urna del Grande Slam sembra non essere stata particolarmente ingenerosa con Jannik Sinner. Testa di serie numero 13, l’altoatesino al primo turno degli US Open 2021 se la vedrà con l’australiano Max Purcell.

Numero 205 del mondo, classe 1998, una buona carriera finora a livello Challenger e poco più. Non può e non deve rappresentare una minaccia per Jannik che, tra l’altro, l’ha già affrontato e battuto in tre set, in quella che è stata la sua prima vittoria a livello Slam, nel 2020 agli Australian Open.

Se dovesse riuscire a superare lo scoglio Purcell, Sinner molto probabilmente se la vedrà contro Marco Cecchinato, contrapposto al primo turno allo statunitense classe 2002 Zachary Svajda. Se dovesse andare secondo pronostico, sarebbe il primo scontro diretto tra i due italiani.

Se fosse Sinner e prevalere, al terzo turno con ogni probabilità si troverebbe davanti Gael Monfils. Il numero venti del mondo, a 34 anni, non è certo all’apice della carriera, ha vissuto mesi molto complicati, ma sta gradualmente tornando competitivo. Quindi, nel caso, sarebbe un avversario tutt’altro che banale per Sinner.

Se ancora Jannik dovesse riuscire a superare l’ostacolo, si aprirebbero per lui le porte degli ottavi di finale, dove al 99% si troverebbe, anzi si ritroverebbe, al cospetto di Alexander Zverev. Il tedesco è uno dei tennisti più in palla del momento e quindi sarebbe un cliente a dire poco complicato da affrontare.

Al tempo stesso, però, Zverev rappresenta un dolce ricordo per Jannik, quello legato al miglior risultato ottenuto finora in uno Slam. Al Roland Garros 2020, in una gara alla fine della quale Zverev lamentò di aver giocato in precarie condizioni di salute, Sinner prevalse in quattro set, garantendosi l’accesso ai quarti di finale contro Rafa Nadal.

A questo punto il percorso del ventenne altoatesino si farebbe ovviamente in salita, ma giunti agli ottavi di finale, mai dire mai. Per la cronaca Sinner è inserito nella parte alta del tabellone, quella di Novak Djokovic.

DOVE VEDERE GLI US OPEN IN TV E STREAMING

Gli US Open 2021 saranno trasmessi in esclusiva su Eurosport 1 ed Eurosport 2, mentre le qualificazioni al torneo saranno un’esclusiva di Eurosport.it (Contenuto Premium), Eurosport Player e Discovery+. Solo con la piattaforma in live streaming digitale dunque si potrà godere della copertura totale dei campi per seguire tutti i tuoi tennisti preferiti con un’offerta unica nel suo genere. Anche gli abbonati a DAZN e Tim Vision avranno a disposizione i due canali lineari di Eurosport 1 ed Eurosport 2 e potranno gustarsi l’ultimo Slam stagionale a partire dal 30 agosto, giorno di inizio torneo del tabellone principale.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply