venerdì, settembre 25

Australian Open, arriva il primo squillo Slam di Jannik Sinner

0

Segnatevi questa data: 21 gennaio 2020. Se ciò che tutti gli osservatori del mondo affermano diventerà realtà, questa data verrà ricordata per molti anni a venire. Si tratta infatti della data in cui Jannik Sinner, futura superstar del tennis italiano e mondiale, ha vinto la sua prima partita in un torneo del Grande Slam.

In realtà si tratta di una partita cominciata il 20 e terminata il 21 gennaio, dato che le piogge che stanno flagellando l’Australiano hanno costretto gli organizzatori a rinviare tutto. Diciamo che nella continuazione del secondo giorno, Sinner si è limitato a concludere l’opera.

Già, perché buona parte del 3-0 con cui ha regolato l’australiano Max Purcell (non esattamente un osso durissimo, bisogna dirlo) è arrivato nella giornata di ieri. 7-6, 6-2, 6-4 il punteggio finale, con il 18enne altoatesino che ha sofferto solo nel primo set, per poi imporre il suo tennis fatto di continue accelerazioni e cambi di ritmo.

Per Sinner si aprono quindi le porte del secondo turno degli Australian Open, dove affronterà un giocatore di tutto un altro livello come l’ungherese Marton Fucsovics, capace di eliminare all’esordio il quotatissimo canadese Denis Shapovalov. Sarà tutta un’altra storia.

Sinner batte Purcell 7-6, 6-2, 6-4 – Video Highlights


L’acquisto del giorno

Head Radical 27, la racchetta per tutti con un ottimo rapporto qualità-prezzo

Share.

Leave A Reply