I due match più lunghi della storia degli US Open, a vent’anni di distanza

0

Finalmente ci siamo, sono ufficialmente iniziati gli US Open 2021. Tra le tante storie da raccontarvi in questi giorni, attuali e del passato, vogliamo iniziare svelandovi una curiosità. Ecco quali sono i due match più lunghi della storia degli US Open.

Semifinale 1992

La semifinale del 1992 tra Stefan Edberg e Michael Chang è stata la partita più lunga della storia dello slam made in USA. La sua durata? Ben 5 ore e 26 minuti, con lo svedese vincitore al quinto set della maratona.

La finale del 2012

Precisamente 20 anni dopo si è giocato il secondo incontro più lungo della storia del prestigioso torneo. In quella finale si affrontavano Andy Murray e Novak Djokovic, con lo scozzese che, 4 ore e 54 minuti dopo, alzava al cielo il primo major della carriera.

Nell’edizione 2021 entrambi i giocatori saranno protagonisti, ma con obiettivi opposti. Da un lato Andy cercherà di accumulare più vittorie possibili, magari spingendosi fino ad un onesto ottavo di finale. Tutt’altri obiettivi per il serbo, che tenterà in tutti i modi di vincere il ventunesimo slam in carriera e superare così gli assenti Roger Federer e Rafael Nadal.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply