Un Sinner perfetto non lascia scampo a Monfils: il Sofia-bis è servito

0

Jannik Sinner concede il bis al torneo Atp 250 di Sofia e centra la sua quarta vittoria in una competizione del circuito maggiore, la quinta se consideriamo anche le Next Gen Atp Finals del 2019, la terza stagionale dopo Melbourne e Washington.

Il tennista italiano ha battuto, con un match praticamente perfetto, il francese Gael Monfils (terza vittoria in quattro precedenti complessivi), a cui non ha concesso (come del resto a tutti i suoi avversari in Bulgaria) neppure un set.

Una partita praticamente senza storia, con l’esperto francese preso letteralmente a “pallate” da Jannik: il risultato finale (6-3, 6-4 in un’ora e diciannove minuti) non lascia spazio a interpretazioni. Una prestazione pulitissima, super concreta (anche al servizio), in cui ha tenuto sempre l’iniziativa. Come ha detto lo stesso Sinner, “è stata la migliore partita che ho giocato in questo torneo“.

Sinner eguaglia il suo best ranking a livello Atp

Grazie alla vittoria di Sofia, Jannik Sinner da domani sarà numero 14 del mondo, con 2.895 punti, superando Diego Schwartzman ed eguagliando così così il suo best ranking.

Jannik torna in corsa per le Atp Finals di Torino

Il ventenne altoatesino torna così pienamente in corsa per le Nitto Atp Finals di Torino, visto che con 2.505 punti è ora sempre più vicino al suo amico e rivale Hubert Hurkacz. Sinner è in decima posizione, il polacco in nona e Ruud in ottava. Tenendo conto che Rafa Nadal (ora settimo) non ci sarà, è chiaro che si liberano due posti.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply