Meno toilet break a Indian Wells? Tsitsipas spiega il perché

0

Stefanos Tsitsipas, nella conferenza stampa prima dell’inizio del master1000 di Indian Wells, ha scherzato sui suoi continui toilet break. Il greco ha così provato a spegnere le polemiche sorte dopo la vittoria agli US Open con Andy Murray.

Meno pause per il bagno?

Stefanos Tsitsipas sta vivendo una grandissima stagione. Ha raggiunto la semifinale agli Australian Open e la finale al Roland Garros, oltre alle vittorie al master1000 di Montecarlo e a Lione. Agli ultimi US Open, però, hanno fatto molto discutere le sue lunghe pause per andare in bagno.

In particolare, nelle scorse settimane, Andy Murray ha attaccato più volte il greco per il comportamento tenuto durante il loro match di primo turno a New York.

Tsitsipas, intervistato nel media day del master1000 di Indian Wells, ha voluto spegnere le polemiche, rispondendo ad una domanda proprio sui suoi toilet break.

Qui il clima è molto secco. Sappiamo che ogni anno in cui veniamo qui le condizioni atmosferiche sono le stesse. Questo per me è buono perché mi fa sudare molto meno e mi evita di andare spesso al bagno per cambiarmi. Meno pause per il bagno e meno polemiche. Direi che ci guadagniamo tutti”.

Il greco ha risposto sorridendo visibilmente, ma lanciando una frecciatina agli autori delle polemiche (soprattutto Murray e Sascha Zverev).

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply