Nadal e gli Slam: il bilancio 2021 è disastroso

0

Il 2021 non è stato sicuramente uno dei migliori anni per Rafael Nadal, come dimostra il disastro negli slam. Lo spagnolo, infatti, non ha ottenuto alcun punto Atp nei major disputati (Australian Open e Roland Garros).

Disastro Rafa, ma Roger non è da meno

Un vero e proprio record negativo che Nadal avrebbe volentieri ceduto a qualcun’altro. Lo spagnolo, nella stagione culminata con l’infortunio al piede e terminata anzitempo, non ha ottenuto un singolo punto Atp nei tornei del grande slam. Il motivo è semplice: nonostante la semifinale a Parigi e i quarti a Melbourne, non è riuscito a migliorare i risultati della stagione passata.

Tra i migliori dieci giocatori del mondo Rafa è il peggiore di questa classifica, seguito proprio dal suo grande rivale di sempre, Roger Federer.

Lo svizzero ha preso parte solamente al Roland Garros e a Wimbledon, ottenendo così 180 punti Atp.

Mentre Rafa è riuscito a fermare l’emorragia grazie ai successi a Barcellona e Roma che, oltre ad altri piazzamenti, gli hanno fruttato 1545 punti, Federer ha conquistato solo le briciole. Le uscite di scena premature ai tornei disputati gli hanno dato in dote appena 45 punti Atp.

Al contrario, guida la classifica (come ci si poteva aspettare) Novak Djokovic, che ha conquistato ben 5200 punti negli slam. A seguirlo il campione US Open Daniil Medvedev (3740) e Alexander Zverev (2340). Al quarto posto, grazie alla finale a Wimbledon, il nostro Matteo Berrettini (2100).

Di seguito la top10 completa.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply