Padel, i 7 consigli definitivi per chiudere le partite ed evitare sorprese

0

Avete mai avuto difficoltà a vincere le vostre partite proprio quando sembrava tutto fatto? Ecco a voi i sette consigli per chiudere le partite a padel e non rischiare di farsi rimontare dai propri avversari.

I sette consigli

È capitato a tutti di trovarsi in situazioni di vantaggio in cui, però, non siamo riusciti a sfruttare le occasioni che ci sono capitate e siamo finiti col perdere l’incontro. Ecco quali consigli seguire per non incappare in rimonte che possono (alla lunga) far male e minare il nostro gioco.

Giocare con pazienza

È fondamentale giocare con pazienza gli ultimi punti di una partita di padel e non farsi prendere da frette inutili. Tranquillità e mancanza di ansia sono due fattori cruciali nei momenti clou delle partite.

Non inventarsi niente

La fine della partita non è il momento ideale per inventare colpi fuori dal nostro repertorio. Non occorre cercare mai il punto fuori dagli schemi per chiudere un incontro a nostro favore.

Continuare con la propria strategia

Continuare con la strategia che ha portato ottimi risultati e che ci ha accompagnato fin quasi alla vittoria è sicuramente fondamentale per vincere a padel. Bisogna continuare sulla strada tracciata ed approfittare dei punti deboli degli avversari che già abbiamo trovato.

Sfruttare tutto il tempo

Bisogna sempre prendersi tutto il tempo necessario prima di un servizio (sia che si batte, sia che si riceve). È infatti molto utile chiarire le idee prima di ripartire con un nuovo scambio.

Parlare con il compagno

Parlare con il proprio compagno prima di ogni punto è un metodo molto interessante per scambiarsi punti di vista e per trovare la strategia da adottare per provare a chiudere la partita.

Analizzare i propri colpi migliori

Nelle parti finali delle partite è molto utile concentrarsi e pensare bene a quali sono stati i migliori colpi e quelli che ci hanno dato più punti. Una volta che riusciamo a trovarli, ripeterli fino a che non ci riescono a portare alla vittoria.

Parlare con l’allenatore

Certo, non tutti hanno un allenatore nel proprio angolo con cui parlare. Se, però, ne avete uno a disposizione, è fondamentale poter scambiare con lui punti di vista. Uno sguardo esterno, infatti, può cogliere aspetti del gioco che da dentro il campo sarebbe impossibile notare.

>>> Guida: I tre elementi base per giocare a padel

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply