Verso la Davis, Volandri si coccola i ragazzi d’oro del tennis azzurro 

0

Ci siamo quasi: mancano poche settimane e sarà Coppa Davis. La truppa italiana è carica e convinta dei propri mezzi.

Nelle ultime ore il nostro capitano, Filippo Volandri, ha parlato dei suoi ragazzi e dell’essere una delle squadre favorite per la vittoria finale.

Ci sono squadre molto forti. Novak Djokovic ha appena confermato che giocherà la Davis ed è tutto più incerto perché si giocano due singolari e un doppio all’interno della stessa giornata, due set su tre.

Non c’è margine di errore. E’ qualcosa di veramente fantastico esordire da capitano in Italia per una Coppa Davis tutta nuova, soprattutto per me, è veramente molto elettrizzante.

Ho la fortuna di avere una squadra composta da giocatori che in tutti questi anni abbiamo aiutato a crescere, a maturare, e questo mi avvantaggia.

Guardiamo al futuro e spero di poter raggiungere qualcosa di importante. Questa è una squadra nuova, molto, ma molto giovane. Probabilmente una squadra così giovane non l’abbiamo mai avuta e quindi abbiamo bisogno di tempo per crescere.

Matteo Berrettini viene sempre fuori in maniera incredibile da momenti complicati e questo la dice lunga sulla sua maturità. Sinner sta bruciando le tappe, non sembra che abbia vent’anni. Fognini ha grande disponibilità verso questo progetto, mentre Sonego è un animale da palcoscenico, un ragazzo al quale piace competere.

Musetti, invece, ha bisogno di tempo per fare esperienza e credo che questa per lui sia un’occasione importantissima“.

 

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply