Alcaraz rimugina sulla sconfitta: non pensavo sarebbe stata così dura

0

Carlos Alcaraz è uscito sconfitto a sorpresa a Parigi-Bercy nell’incontro con Hugo Gaston, idolo di casa. Lo spagnolo è stato letteralmente sommerso dai fischi e dal tifo francese, che ha spinto il proprio tennista alla vittoria finale. In un post recente su Instagram, Carlitos è tornato sulla sconfitta, ammettendo che è stata dura giocare in quelle condizioni.

La prima volta di Alcaraz tra i fischi

Non è mai facile giocare con tutto il pubblico contro, tra i fischi e l’incitamento continuo al proprio avversario. Lo sa bene Carlos Alcaraz che, a Parigi-Bercy, è stato sorpreso da Hugo Gaston, idolo della folla francese. Il giovane spagnolo ha perso una partita alla sua portata, non riuscendo a reagire al pubblico che gli tifava contro.

In un post apparso di recente su Instagram, Alcaraz è tornato sulla sconfitta, puntando dritto alle prossime Next Gen Finals in programma a Milano.

Non è mai facile giocare con il pubblico contro e ieri l’ho provato sulla mia pelle. Sapevo che sarebbe stato difficile riuscire a giocare con un’atmosfera del genere, ma non credevo che fosse addirittura così difficile. È stata la prima volta per me, mi ha fatto molto male non sapere come reagire a questa pressione.

Come in tutte le cose nella vita, però, sono caduto e devo rialzarmi il prima possibile. La cosa più importante è imparare da queste situazioni e sono sicuro che tornerò più forte e con la lezione imparata a dovere.

Voglio ringraziarvi per tutti i messaggi di incoraggiamento da quando è finita la partita, non sapete quanto mi faccia piacere tutto questo. Grazie veramente.

Adesso è tempo di pensare alle prossime Next Gen Finals di Milano”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlos Alcaraz Garfia (@carlitosalcarazz)

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply