Berrettini, le ultime notizie sull’infortunio: a breve gli esami strumentali

0

È stato un esordio da incubo quello di Matteo Berrettini alle ATP Finals 2021. Il venticinquenne romano, infatti, ha dovuto ritirarsi contro Sascha Zverev a causa di un forte dolore addominale. Oggi sono in programma gli esami strumentali per capire se potrà ancora scendere in campo al torneo di scena a Torino.

Le ultime sulle condizioni di Matteo Berrettini

Dopo la grande delusione di ieri sera, Matteo Berrettini a breve si sottoporrà ad esami approfonditi per valutare le sue condizioni in vista del match di domani contro Hubert Hurkacz. A ora di pranzo sono in programma un’ecografia e una risonanza magnetica che chiariranno la gravità del suo infortunio. C’è pessimismo nell’aria, visto che lo stesso guaio fisico lo aveva costretto al ritiro già a inizio stagione agli Australian Open. Seguiranno aggiornamenti.

Dove vedere le ATP Finals in tv e streaming

A detenere i diritti per la trasmissione in diretta di tutti gli incontri delle ATP Finals 2021 è Sky: gli abbonati alla TV satellitare potranno vedere tutte le partite sui canali Sky Sport 1 e Sky Sport Tennis (canali 201 e 205 del satellite e canali 472 e 482 del digitale terrestre). Per quanto riguarda la diretta streaming delle ATP Finals 2021, su SkyGo e su NOW TV sarà possibile vedere tutte le singole partite del torneo che vengono trasmesse anche da Sky. Inoltre, Rai Sport ha acquisito i diritti di trasmissione in chiaro per 3 anni (2021-2023) del miglior match di ogni giornata. L’incontro selezionato sarà trasmesso in diretta su Rai 2 alle ore 14 oppure alle ore 21 a seconda del programma. SuperTennis, infine, proporrà in chiaro una partita al giorno in differita e mostrerà tutti i dietro le quinte dell’evento.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply