Atp Finals, Sinner in semifinale? Cosa deve succedere

0

Jannik Sinner ha fatto un esordio incredibile alle Atp Finals di Torino, battendo con un doppio 62 Hubert Hurkacz. L’altoatesino, nonostante non abbia preso parte alla prima partita del girone, ha ancora possibilità di qualificazione alle semifinali. Ecco tutte le ipotesi.

Sinner in semi? Zverev è perplesso

Jannik Sinner ha preso il posto dell’infortunato Matteo Berrettini alle Atp Finals. Il romano, uscito in lacrime dopo aver perso il primo set nella partita con Zverev, si è arreso al problema all’addome, che gli aveva fatto saltare diverse partite all’inizio della stagione.

Jannik, in ogni caso, è riuscito a non far rimpiangere Berrettini, regalando una gara da brividi al suo esordio. Con la vittoria di ieri, inoltre, ha ancora chance di qualificarsi alle semifinali.

Ipotesi che, fino a ieri, sembrava impossibile per Alexander Zverev che, intervistato in conferenza stampa, è apparso sorpreso dalla notizia.

Credo che un tennista debba giocare tutte e tre le partite per qualificarsi. È questa la regola se non sbaglio. Non lo so. Lui può ancora? Ah, non lo sapevo. Va bene lo stesso”.

L’impressione di Medvedev

Chi è già sicuro del primo posto nel girone rosso è Daniil Medvedev, che ha battuto all’esordio Hurkacz e ieri ha avuto la meglio su Zverev. Il russo, comunque, vuole puntare alla vittoria e, in conferenza stampa, ha analizzato il proprio avversario.

Jannik Sinner è in splendida forma e credo che si giocherà al massimo le sue possibilità di qualificazione. Ha giocato una stagione incredibile, nonostante la sua giovane età. Può giocare senza troppe pressioni e sa farlo molto bene”.

Tutte le ipotesi di qualificazione

Adesso andiamo a scoprire insieme come il nostro Jannik possa riuscire a qualificarsi alle semifinali come secondo del girone.

  • Sinner si qualifica se vince con Medvedev e, contemporaneamente, Zverev perde con Hurkacz (o con Aslan Karatsev, che potrebbe sostituire il polacco, in dubbio per il match di oggi);
  • Sinner NON si qualifica in semifinale se vince con Medvedev e, contemporaneamente, Zverev vince con Hurkacz o con Karatsev (in questo caso l’azzurro si troverebbe dietro per via di una gara disputata in meno del rivale).

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply