Australian Open, Djokovic gioca o no? Boris Becker non ha dubbi

1

Boris Becker, ex numero 1 del mondo e allenatore di Novak Djokovic dal 2014 al 2016, è sicuro: il serbo giocherà in Australia. Il tedesco ha rivelato il suo pensiero nell’ultimo podcast di Eurosport Germania.

Djokovic giocherà per vincere gli Australian Open

Boris Becker, vincitore di sei prove del grande slam e leggenda del circuito, è intervenuto recentemente sulla questione vaccini agli Australian Open. Il tedesco, in particolare, ha voluto dire la sua sulla partecipazione del suo ex pupillo, Novak Djokovic, che non ha ancora rivelato il suo stato di vaccinazione.

Non mi riesco ad immaginare che possa scegliere di non giocare in Australia. Ama troppo lo sport per poter fare questo. Ama troppo la storia del tennis. Vuole raggiungere le 21 vittorie slam e gli Australian Open sono il suo torneo. Ha già vinto nove volte lì, perché non dovrebbe tentare di vincere il decimo titolo?

Lui dice che è una scelta personale vaccinarsi o meno. Non deve importare a nessuno. Sono perfettamente d’accordo su questo. Però, se vuoi giocare nel tour, ne ho già parlato per quanto riguarda Joshua Kimmich del Bayern Monaco, ti devi attenere alle loro regole.

Questo significa che ti devi vaccinare per giocare. La regola vale per Djokovic, vale per Kimmich e per tutti gli atleti che vogliono competere nelle proprie categorie”.

Il serbo, prima di partire (in caso) per l’Australia, giocherà la Coppa Davis con la sua Serbia per cercare di portare a casa il secondo titolo della storia per il suo paese.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

1 commento

Leave A Reply