A Sydney sfide “Next Gen” per gli italiani: Sonego avanza spedito, Fognini lotta ma non basta

0

È stata una notte tra luci e ombre per l’Italtennis: in quel di Sydney, Lorenzo Sonego ha battuto l’argentino Sebastian Baez agevolmente, mentre Fabio Fognini ha dovuto arrendersi dopo due tiebreak al giapponese Brandon Nakashima. Andiamo a scoprire di più!

L’Italtennis contro i Next Gen a Sydney: Sonego c’è, Fognini lotta ma è out

Buona anche la seconda per Sonego all’ATP 250 di Sydney: dopo aver battuto all’esordio Hugo Gaston, Lorenzo ha avuto la meglio sull’argentino Sebastian Baez (nr.95), un altro Next Gen del tennis mondiale. Il torinese ha chiuso la pratica con il punteggio di 6-2; 6-3, senza offrire nemmeno una palla break all’avversario. Prova convincente la sua, che lascia ben sperare per il prosieguo del torneo ma soprattutto in vista degli Australian Open.

Ha avuto un epilogo amaro, invece, il confronto generazionale tra Fognini, prossimo ai trentacinque anni, e Brandon Nakashima (nr.68), Next Gen classe 2001. Il giapponese è riuscito a spuntarla in due tiebreak, che si sono conclusi entrambi per 8 punti a 6. Ha lottato, dunque, Fabio ma non ce l’ha fatta. Resta un po’ di rammarico per il passaggio a vuoto nel quarto game del primo set, quando si è fatto strappare la battuta a 0, restituendo un prezioso break appena piazzato.

ATP 250 di Sydney, c’è Karatsev per Sonego ai quarti

Ai quarti di finale, Lorenzo Sonego se la vedrà con Aslan Karatsev, ventesima forza del ranking ATP. Il temibile russo è stata una delle rivelazioni della passata stagione ed è testa di serie numero uno del torneo in scena sul cemento australiano.

Il precedente – Lorenzo Sonego ed Aslan Karatsev si sono incrociati soltanto una volta: il 13 marzo 2021 negli ottavi di finale a Dubai. Vittoria per il russo in tre set (3-6; 6-3; 6-4).

Quote – Nonostante le sette posizioni di svantaggio nel ranking e il fatto che Karatsev sia testa di serie numero uno della manifestazione, Lorenzo Sonego parte un pelino avanti per i bookmakers. La vittoria dell’azzurro, infatti, è quotata tra l’1.73 e l’1.85. Mentre il successo del russo è quotato leggermente più alto: tra l’1.91 e 2.

Dove vedere l’ATP 250 di Sydney in tv e streaming

L‘ATP 250 Sydney verrà trasmesso da mercoledì 12 a sabato 15 gennaio in diretta tv su SuperTennis (212 Sky, 64 digitale terrestre), in diretta streaming su SuperTenniX, SuperTennis.tv, Sky Go e da lunedì 10 a sabato 15 gennaio sempre in diretta streaming su TennisTv.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply