Australian Open, non è il miglior Sinner. Ma l’obiettivo ottavi è raggiunto

0

Buona anche la terza per Jannik Sinner agli Australian Open 2022. Seppur con qualche difficoltà di troppo, il numero due azzurro ha superato il giapponese Taro Daniel, giustiziere di Marcelo Barrios Vera, Andy Murray e di tre italiani nelle qualificazioni. È stata una partita rocambolesca alla Kia Arena di Melbourne, dalla quale però l’altoatesino, con la consueta fermezza, è uscito vincitore.

Il match: Sinner batte Daniel 6-4; 1-6; 6-3; 6-1

Jannik Sinner ha avuto la meglio su Taro Daniel in quattro set. L’incontro, durato 2 ore e 43 minuti, è andato in scena alla Kia Arena di Melbourne.

La partita – Sinner parte molto forte salvo poi incepparsi abbastanza clamorosamente: l’azzurro prima strappa la battuta a Daniel nel game di apertura e nel terzo game, portandosi sul 3-0, e successivamente si fa raggiungere sul 3-3 cedendo due servizi consecutivi. Nel settimo gioco, però, Jannik riesce a piazzare la zampata per riportarsi avanti: il break numero tre, dunque, gli consente di andare a chiudere sul 6-4.

Il secondo set è ancora contrassegnato da qualche passaggio a vuoto di troppo da parte di Sinner: dopo non aver concretizzato una palla break nel primo game, l’altoatesino si trova sotto addirittura per 5-0. 6-1, invece, è il risultato con cui il nipponico pareggia i conti.

Nel terzo set, si assiste al ritorno di Jannik a una certa regolarità di giocate. La superiorità dell’azzurro, quindi, si traduce in un 6-3, ottenuto grazie ad un break nell’ottavo game. Nel quarto parziale, infine, Sinner sale in cattedra e torna ad essere il robot di sempre: 6-1 il punteggio con cui mette fine alle ostilità, guadagnandosi gli ottavi di finale del torneo australiano.

Le statistiche del match di Sinner

Ace: 11
Doppi falli: 2
Percentuale prima di servizio: 75%
Percentuale punti prima di servizio: 75%
Percentuale punti seconda di servizio: 29%
Palle break salvate/concesse: 2/6

Le statistiche del match di Daniel

Ace: 10
Doppi falli: 8
Percentuale prima di servizio: 56%
Percentuale punti prima di servizio: 67%
Percentuale punti seconda di servizio: 38%
Palle break salvate/concesse: 10/17

Dove vedere l’Australian Open in tv e streaming

L’Australian Open potrà essere seguito in diretta televisiva sui canali Eurosport1 ed Eurosport2, visibili sia su Sky che su Dazn. Inoltre, la competizione australiana sarà visibile in streaming sulle app di Discovery+, Sky Go, Dazn, TimVision, NowTv ed Eurosport Player.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply