Australian Open, la finale femminile: un esito già scritto?

0

Sarà tra Ashleigh Barty e Danielle Rose Collins la finale femminile degli Australian Open 2022: battute rispettivamente Madison Keys e Iga Swiatek, entrambe in due set. L’ultimo atto del torneo andrà in scena sabato, ovviamente, alla Rod Laver Arena.

Australian Open, il percorso di Ashleigh Barty

Ashleigh Barty, numero uno al mondo e prima testa di serie del torneo, è arrivata agli Australian Open da vincitrice del WTA 500 di Adelaide e, ad oggi, può vantare una striscia di dieci successi consecutivi. Durante il suo percorso nel primo Slam stagionale ha battuto: Lesia Tsurenko (60 61), Lucia Bronzetti (61 61), Camila Giorgi (62 63), Amanda Anisimova (64 63), Jessica Pegula (62 60) e, come dicevamo in apertura, Madison Keys (61 63). Zero i set persi nel corso della competizione e solo 21 i game concessi alle avversarie. Sarà la sua prima finale in carriera a Melbourne. E sarà la prima finale per una giocatrice australiana dagli anni ’80, quando la ottenne Wendy Turnbull.

Australian Open, il percorso di Danielle Rose Collins

Danielle Rose Collins, trentesima forza del circuito WTA, è arrivata agli Australian Open da vera e propria outsider. Sul cemento di Melbourne, ha sfoderato grandissime prestazioni che gli sono valse innanzitutto il ritorno in semifinale di uno Slam dopo tre anni (AO 2019), e poi il primo accesso in assoluto nell’ultimo atto di un torneo di tale calibro. Durante il suo percorso ha sconfitto: Caroline Dolehide (61 63), Ana Konjuh (64 63), Clara Tauson (46 64 75), Elise Mertens (46 64 64) e Alize Cornet (75 61) e, infine, Iga Swiatek (64 61). Due i set lasciati per strada, 51 i game concessi alle sue avversarie.

Australian Open, Barty vs Collins: l’analisi della finale

Inutile dire che Barty è la favoritissima per la vittoria del torneo. L’australiana, già vincitrice di due Slam, a Wimbledon e Parigi, è la leader del circuito femminile oramai da tre anni ed è alla ricerca di una prima ed emozionate affermazione dinanzi al suo pubblico. Dalla sua, oltre ad un tennis eccezionale, ha la maggiore esperienza in questi match “d’alta quota”. Ma occhio a sottovalutare la Collins, ventottenne statunitense reduce da un 2021 a livelli altissimi, condito dai titoli a Palermo e San Jose. Danielle è ritenuta da anni uno dei maggiori talenti della WTA. Che possa essere arrivato il suo momento?

Dove vedere l’Australian Open in tv e streaming

L’Australian Open potrà essere seguito in diretta televisiva sui canali Eurosport1 ed Eurosport2, visibili sia su Sky che su Dazn. Inoltre, la competizione australiana sarà visibile in streaming sulle app di Discovery+, Sky Go, Dazn, TimVision, NowTv ed Eurosport Player.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply