Australian Open, altro che delusione. Volandri esalta così Sinner

0

Al termine della sua avventura all’Australian Open 2022, Jannik Sinner ha rilasciato un’intervista ricca di spunti e contenuti. Filippo Volandri, capitano dell’Italia in Coppa Davis, ha voluto esaltare il proprio pupillo con dichiarazioni ricche di stima.

Le parole di Pippo

Jannik Sinner è uscito con le ossa rotte dopo il quarto di finale con Stefanos Tsitsipas. Il greco ha giocato quella che può essere descritta come una delle partite migliori della sua carriera e ha lasciato le briciole al nostro talento.

In conferenza stampa, Jannik ha analizzato la sconfitta molto lucidamente, segnando la strada per la prosecuzione del proprio percorso di crescita.

Filippo Volandri, in una recente intervista, ha voluto sottolineare gli aspetti positivi del torneo dell’altoatesino e del suo carattere.

Jannik Sinner ha fatto un grandissimo torneo e cresce ancora e Tsitsipas ha fatto la partita perfetta.

Jannik è stato bravissimo contro di lui: si vede bene che cresce tantissimo e brucia le tappe, in Davis mi ha impressionato non tanto per la tecnica, che è evidente, ma per come gestisce la sua giornata. Semmai ha bisogno di essere frenato: si vede che il tennis è la sua vita, giocherebbe 7 giorni su 7 senza fermarsi mai”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply