Federer, mai così in basso nel ranking da 20 anni

0

Roger Federer, dopo l’Australian Open 2022, ha perso altre posizioni nel ranking Atp. Il maestro svizzero non è mai stato così in basso nella classifica mondiale da 20 anni a questa parte.

Il ranking peggiore dal 2021

Dopo la fine del primo slam dell’anno, dove ancora valevano i punti della competizione svoltasi nel 2020 (oltre a quella del 2021), Roger Federer ha perso altre posizioni in classifica. Lo svizzero è finito alla posizione numero 30 del ranking, mai così in basso dal gennaio 2001.

Roger, lontano dai campi dalla scorsa edizione del torneo di Wimbledon, ha preso parte ad una manciata di competizioni nell’ultimo anno e può solo continuare a scendere visto il prolungarsi dell’infortunio.

Il maestro tenterà il recupero per giocarsi un ultimo ballo sull’erba londinese prima di, molto probabilmente, decidere di mettere la parola fine alla sua carriera nel mondo del tennis professionistico.

Nell’ultima edizione disputata è riuscito ad arrivare fino ai quarti di finale, quando è uscito sconfitto nella sfida con Hubert Hurkacz (subendo un secco 60 nell’ultimo parziale).

Con un anno più sulle spalle, è difficile potersi immaginare un ritorno come quello che ebbe nel 2017 con la vittoria dell’Australian Open dopo il grave infortunio.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply