Piatti: così la crescita di Alcaraz ha influenzato positivamente il percorso di Sinner

0

Riccardo Piatti, il super coach del nostro Jannik Sinner, ha parlato dell’importanza della crescita di Carlos Alcaraz per il proprio pupillo. Il coach, inoltre, non ha chiuso all’ipotesi di un ex campione slam nell’angolo dell’altoatesino, come accaduto a Milos Raonic.

L’importanza di Carlos per Jannik

Jannik Sinner, numero 10 del mondo e protagonista di un ottimo Australian Open, ha dimostrato che può già giocarsela con i grandi del mondo. Il giovane, vincitore di quattro finali sulle cinque conquistate nel 2021, ha già giocato le Atp Finals e la Coppa Davis da assoluto protagonista.

In una recente intervista con il Corriere della Sera, il suo coach Riccardo Piatti ha voluto parlare dell’importanza della crescita di Alcaraz nel processo di maturazione professionale del suo Jannik.

L’avvento improvviso di Alcaraz è un qualcosa di positivo, lo stimola e lo fa stare sempre attento e costante nel suo percorso di crescita. Questo è un bene. Alcaraz lavora con Juan Carlos Ferrero, un grande campione. Non vieto assolutamente a Jannik di aggiungere un campione slam nel suo angolo in futuro, già l’ho fatto quando ho lavorato con Milos Raonic. Io sarò sempre lì, ma se vuoi migliorare devi essere sempre e costantemente pronto a nuove cose”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply