L’altro volto di Kyrgios, la depressione e i pensieri di suicidio

0

Siamo abituati a vedere Nick Kyrgios sempre molto solare in campo e pronto a conquistare il cuore di tutti i tifosi a casa e sugli spalti. In un recente post su Instagram, però, l’australiano ha voluto mostrare il suo altro volto: la depressione e i pensieri di suicidio.

Il messaggio di Nick

Nick Kyrgios ha postato un messaggio molto toccante sulla sua pagina Instagram, in cui ha parlato della sua depressione e dei pensieri di suicidio.

Questo ero io tre anni fa all’Australian Open. La maggior parte di voi penserà che stessi bene mentalmente o mi stessi godendo la vita… è stato uno dei miei periodi più bui. Se mi guardi da vicino, sul mio braccio destro puoi vedere i segni del mio autolesionismo. Avevo pensieri suicidi e stavo letteralmente lottando per alzarmi dal letto, per non parlare di giocare davanti a milioni di persone. Ero solo, depresso, negativo, abusavo di alcool, droghe, allontanavo la mia famiglia e gli amici. Sentivo come se non potessi parlare o fidarmi di nessuno. Questo è stato il risultato del non aprirmi e del rifiuto di appoggiarmi ai miei cari e semplicemente di spingermi a poco a poco per essere positivo.

So che la vita quotidiana può sembrare estremamente estenuante, impossibile a volte. Capisco che potete sentire che se vi aprirete questo potrà farvi sembrare deboli o spaventati. Vi dico adesso che va tutto bene, non siete soli. Ho attraversato quel periodo in cui sembrava che le vibrazioni positive non sarebbero mai diventate realtà. Vi prego, non sentitevi soli, se vi sentite incapaci di parlare con qualcuno, io sono qui, contattatemi. Sono orgoglioso di dire che mi sono completamente ribaltato e ho una visione completamente diversa su tutto, adesso non do niente per scontato. Vorrei che tutti voi foste in grado di raggiungere il vostro potenziale e sorridere. Questa vita è bella”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nick Kyrgios (@k1ngkyrg1os)

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply