Ex numero 1 del mondo: Zverev meritava una pena esemplare

0

Mats Wilander, sette volte campione slam ed ex numero 1 del mondo, non ci sta e si sarebbe augurato una pena esemplare per Alexander Zverev. Il tedesco è stato solamente multato dopo le racchettate e gli insulti diretti verso l’arbitro all’Atp500 di Acapulco.

La scena incriminata

Alexander Zverev è stato multato di $40.000 (oltre che aver perso i punti guadagnati nel torneo e il montepremi di questa stagione) dopo il bruttissimo episodio che l’ha visto protagonista all’Atp500 di Acapulco. Il tedesco, al termine della sua sfida di doppio, ha iniziato a prendere a racchettate la sedia dell’arbitro italiano Alessandro Germani, insultandolo ripetutamente.

Una pena molto leggera e che potrebbe servire a poco per comportamenti come questo. A ribadirlo è stato l’ex numero 1 del mondo, Mats Wilander, che si sarebbe augurato pene esemplari per il tedesco.

Se un giocatore rompe la sua racchetta contro la sedia dell’arbitro e sfiora di pochi centimetri la sua gamba, non dovrebbe essere ammesso ad entrare in un campo da tennis finché non abbia svolto riabilitazioni o non sia passato molto tempo.

Avrebbero dovuto punirlo esemplarmente, invece tornerà in campo una o due settimane dopo il fatto in questione.

Credo che la multa non serva a niente, avrebbe dovuto ricevere una squalifica di tre o sei mesi. Non lo dovresti far giocare gli impegni più importanti. In questo momento essi sono i tornei dello slam, i master1000 e la Coppa Davis.

Non so precisamente quali siano le linee guida della federazione, ma vederlo di nuovo subito in campo non è giusto per tutti gli altri giocatori del circuito.

Forse è il momento che venga creato qualche organo che si occupi in prima persona di queste situazioni, in collaborazione con Itf, Atp, Wta e Comitato Olimpico. Non è possibile tornare a giocare come nulla fosse senza avere un periodo di riabilitazione. Non è per niente un bello spot per il mondo del tennis”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply