Alcaraz: io campione Slam? Troppo presto, ma potrei anche vincere…

0

Carlos Alcaraz ha rilasciato una bella intervista a Marca, in cui ha parlato delle sue possibilità (per lui prossime allo zero) di vincere uno slam già in questa stagione. Il giovane spagnolo ha, inoltre, parlato delle sue superfici preferite.

Lo slam può attendere

Carlos Alcaraz sta vivendo la prima stagione Atp completa e i risultati non sono tardati ad arrivare: più giovane vincitore all’Atp500 di Rio e top20 raggiunta prima dei venti anni. A tutto ciò si aggiungono il terzo turno all’Australian Open e al Roland Garros e i quarti di finale allo US Open.

Lo spagnolo, fresco di debutto in Coppa Davis con la sua Spagna, ha rilasciato una bella intervista a Marca in cui ha parlato del suo futuro a breve termine.

Penso che per quest’anno non posso essere ancora uno dei candidati alla vittoria di uno slam. Sì, potrei vincerlo, non sto dicendo di no, perché nel tennis tutto può succedere. Non andrò, però, a questi tornei come uno dei favoriti o dei candidati alla vittoria finale. Devo ammettere che penso tutti i giorni a come sarebbe essere numero uno del mondo o a come giocare l’ultimo punto prima della vittoria di uno slam.

Penso anche a come esulterò dopo il primo slam o alla fine della partita che mi farà diventare numero 1 del mondo”.

Superficie preferita? Nessuna (o tutte)

Carlos ha poi voluto parlare delle diverse superfici che si trovano in giro per il circuito.

Sono un giocatore che riesce a adattarsi a tutte le superfici, sia sul veloce che sulla terra. Credo di essere un po’ meglio sul veloce rispetto alla terra perché lì si giocano più tornei. Sono sicuro che, con il passare del tempo, diventerò meglio su quella superficie.

Questo per il tipo di gioco che ho. Mi piace essere dinamico, andare a rete, giocare palle corte o colpire molto forte. Posso fare molte cose, colpire in maniere diverse. Poi mi incito molto spesso per far entrare il pubblico in partita”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply